Bego per Sempre

Ci sono 800 messaggi


Data: 28/5/2023 ore 8:56



fiorentina v ROMA


Data: 28/5/2023 ore 8:23

https://www.tpi.it/spettacoli/tv/messa-in-tv-domenica-28-maggio-2023-orario-rai-1-canale-5-a-che-ora-inizia-streaming-202305281013152/




Data: 28/5/2023 ore 8:20

Cmq ridi e scherza gli USA U20 han chiuso il girone a punteggio pieno...
Theo


Data: 28/5/2023 ore 7:28

Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko sarebbe stato ricoverato in una clinica di Mosca dopo un incontro a porte chiuse con Vladimir Putin. La notizia arriva da Valery Tsepkalo, oppositore del dittatore della Bielorussia, candidato alla presidenza del Paese, ex ambasciatore negli Stati Uniti. È il marito di Veronika Tsepkalo, una delle tre donne candidate contro Lukashenko nella tornata elettorale dell’agosto 2020.
«Attualmente rimane sotto osservazione», scrive in un lungo post Valery Tsepkalo. «I maggiori specialisti sono stati mobilitati per occuparsi delle sue condizioni critiche. È stato sottoposto a procedure mediche che prevedono la purificazione del sangue. Per via delle sue condizioni, Lukashenko non può essere trasportato in un altro Paese. Gli sforzi messi in campo per salvare il dittatore bielorusso mirano a dissipare le speculazioni sul presunto coinvolgimento del Cremlino nel suo avvelenamento. Indipendentemente dal fatto che si riprenda o meno, i medici mettono in guardia sulla possibilità di ricadute».
Le foto più recenti di Lukashenko risalgono al 25 maggio, quando ha partecipato al Supreme Eurasian Economic Council, il maggiore organo sovranazionale dell'Unione economica eurasiatica, in programma al Cremlino.
Le voci su una presunta malattia di Lukashenko sono state alimentate, nelle scorse settimane, dall’assenza del dittatore all’annuale cerimonia della bandiera a Minsk, dove si è fatto sostituire dal primo ministro Roman Golovchenko, che ha letto un suo messaggio.
Pur in assenza di qualsiasi notizia ufficiale, già il Financial Times aveva parlato di un ricovero in ospedale, quasi certamente avvenuto il 13 maggio, secondo fonti dell’opposizione. Le ipotesi: da un virus a una miocardite. Già a Mosca, il 9 maggio, in occasione della parata militare per la Giornata della Vittoria, era apparso traballante. La leader dell’opposizione Svetlana Thikanovskaja aveva twittato così: «Stiamo pronti a tornare alla democrazia».


Data: 28/5/2023 ore 7:13

TERNI - Destra, sinistra… Basta! Cantava Giorgio Gaber in una canzone di successo. Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra? Bisogna chiederlo a Riccardo Zampagna, oggi 48 anni, ex centravanti di Messina, Ternana, Atalanta, Sassuolo e di una cifra di altre squadre. Zampagna, nato a Terni, in Umbria, ha deciso di presentarsi alle elezioni comunali della sua città per “Terni protagonista”, una delle liste che sostengono Orlando Masselli, il candidato sindaco del centrodestra e di Fratelli d’Italia in particolare. È stata Giorgia Meloni, presidente del Consiglio, a scegliere Masselli, attuale assessore al Bilancio. Niente di strano, se non fosse che Zampagna una volta si professava comunista. “Io ultimo bomber di sinistra – aveva detto al Corriere della Sera nel 2015 -, nel nome di mio padre morto per l’acciaieria”.
LE MOTIVAZIONI — Figlio di un operaio e nel dopo-calcio gestore di una tabaccheria, Zampagna ha saltato il fosso da sinistra a destra, previa una fase intermedia di vicinanza al Movimento 5 Stelle. In un’intervista al Messaggero, Zampagna ha così motivato la sua scelta: “Ho deciso, come al solito contro corrente, di metterci la faccia, ben cosciente della mia storia che non intendo rinnegare. Ho sposato il progetto di Terni Protagonista, costruito insieme ad alcuni amici, di cui ho totale stima e fiducia, solo ed esclusivamente per il bene della città”. E ancora: “La mia candidatura non va intesa come una personale svolta a destra, ma come una provocazione che suoni da sveglia per la città”. A chiudere una spruzzata di campanilismo: “Ci batteremo contro le politiche Perugia-centriche per la nostra appartenenza al territorio in cui viviamo. Terni ai ternani e finalmente protagonista”.
IL PUGNO CHIUSO — Zampagna ha tutto il diritto di compiere le scelte politiche che ritiene, però il confronto con il passato risulta stridente. Quando giocava nel Messina, una domenica, prima di una partita contro il Livorno allo stadio Picchi, si mise a parlare di politica con gli ultrà livornesi, notoriamente comunisti. In attesa del riscaldamento discussero di tutto un po’: politica, socialismo, povertà. Gli ultrà gli chiesero un saluto prima della gara, con le squadre schierate a centrocampo, e Zampagna aderì alla richiesta, alzò il pugno chiuso verso la curva amaranto.
Lo multarono per diecimila euro, che lui pagò senza lamentarsi: “Si è trattato di una cosa privata – avrebbe raccontato poi -. Prima della gara sono venuti a cercarmi dei ragazzi di Terni e di Livorno, perché le tifoserie sono gemellate. È stato emozionante. Eravamo avversari, eppure ci siamo messi a chiacchierare in mezzo al campo”. Per lo Zampagna multato spese una parola Ignazio La Russa, allora uno dei leader Alleanza Nazionale e oggi presidente del Senato: “Trovo eccessivo sanzionare gesti che trovo meno pericolosi di un brutto fallo”, disse la Russa. Con lo sguardo di oggi, l’intervento di La Russa può considerarsi profetico, anticipatore della riconversione politica del centravanti metallurgico.
LE RADICI — L’estrazione di Zampagna è proletaria: “A me e alla mia famiglia le acciaierie di Terni hanno dato da mangiare, però mi hanno tolto il padre, perché mio papà lì dentro ci è morto. Presto, troppo presto”. Il calcio è venuto dopo, prima c’è stato il lavoro: “Quando ho iniziato a giocare, lavoravo 12 ore al giorno come tappezziere e montatore di tende da sole a 800mila lire al mese e in pratica mi allenavo giocando la domenica”. Smessi i panni del calciatore professionista, Zampagna ha giocato nel campionato Uisp con i Primidellastrada, squadra di un’associazione comunista sportiva dilettantistica”. E Zampagna spiegò così l’adesione al progetto “ultimi della classe, primi della strada”: “Concordo su tutto. Il mio idolo è Che Guevara e non l’ho mai nascosto. Rimango un irregolare, il professionismo non mi ha cambiato”. Ora la svolta a destra, nella città della Ternana, squadra di Serie B allenata da Cristiano Lucarelli, un tempo militante comunista, e di proprietà di Stefano Bandecchi, ex parà in anni lontani vicino al Movimento Sociale di Giorgio Almirante, e pure lui candidato sindaco a Terni, con Alternativa Popolare, una lista sua. Quasi un derby, Bandecchi e Masselli si contenderanno i voti del centro-destra. Zampagna ha scelto di giocare per il secondo, Masselli. Ma una volta, a Terni, non erano tutti comunisti?


Data: 28/5/2023 ore 2:52

Sbrando che domani ho il treno. Mi stiino. Theo


Data: 28/5/2023 ore 2:46

Mi sa che possiamo salutare Lukaschenko... Theo


Data: 28/5/2023 ore 0:56

https://www.gazzetta.it/Calcio/altri-campionati/27-05-2023/serie-c-virtus-entella-caso-stadio-il-comune-chiavari-4601785784235.shtml


Data: 28/5/2023 ore 0:54

https://m.tuttomercatoweb.com/i-fatti-del-giorno/il-bvb-perde-un-titolo-gia-quasi-vinto-fa-festa-ancora-il-bayern-titoli-anche-per-psg-e-benfica-1835012


Data: 27/5/2023 ore 23:48

Striscione meraviglioso

BDArgnocla


Data: 27/5/2023 ore 23:2



COSENZA v brescia


Data: 27/5/2023 ore 22:57

Lo avevi chiesto oh

Cri


Data: 27/5/2023 ore 22:40

Sarà un Cagliari AWAY DAYZ!!!

BDArgnocla


Data: 27/5/2023 ore 22:16

Il Power Court la nuova casa del Luton Town promosso in Premier.
Aprirà le porte nel 2024, capacità 17.500.

Ad oggi i neo-promossi giocheranno nella vicino Milton-Keynes.
Il Kenilworth Road non è stato dichiarato agibile per là Premier League.


Data: 27/5/2023 ore 21:23

IL LUTON TOWN È PROMOSSO IN PREMIER LEAGUE

Dopo un digiuno lungo oltre 30 anni, gli Hatters tornano nella massima serie inglese e giocheranno per la prima volta la Premier League.

In finale playoff di Championship, battuto il Coventry City ai calci di rigore.


Data: 27/5/2023 ore 21:13



vicenza v CESENA


Data: 27/5/2023 ore 21:9

Su Codice di Avviamento Postale sono volato via!
Che bel Teramo!!!!!

BDArgnocla


Data: 27/5/2023 ore 21:7



brutto scatto dello stadio del Luton

Cri


Data: 27/5/2023 ore 21:6

Il Bayern è campione di Germania per l'11esima volta consecutiva.
Il dramma sportivo del Dortmund si è compiuto.


Data: 27/5/2023 ore 21:2

Ci sarà il Luton Town nella prossima edizione della Premier League, ben 31 anni dopo l'ultima retrocessione. Nella finale dei playoff di Championship la formazione di Edwards ha battuto il Coventry ai calci di rigore, dopo aver terminato i tempi regolamentari e i supplementari col risultato di 1-1 (reti di Clark nel primo tempo per il Luton e Hamer per il pari del Coventry nella ripresa). Ai rigori risulta decisivo l'errore di Dabo al primo tiro a oltranza. Il sodalizio del Bedfordshire manca dalla massima serie dalla stagione 1991/92, quando ancora si chiamava First Division. Festa grande a Luton.


Data: 27/5/2023 ore 20:59

Terry me sa che hai fatto una gran carobonara

Cri


Data: 27/5/2023 ore 20:59

Troppo caldo al Franchi per fare un commento lucido

Cri


Data: 27/5/2023 ore 20:57

Viola pupù

Cri


Data: 27/5/2023 ore 19:45

https://m.youtube.com/watch?v=fe04rcIrkhk


Data: 27/5/2023 ore 18:55

bella Csnvsml, creatura de la fìa. io ho preparato solo la birra.
non ti ho citato/domandato in quanto sparone (tovagliaccia/ straccio) sotto stante non all'altezza! ti devo manda' quello che m'ha fatto trova' mia mamma per la recente 51° candela(fg)...)))
oh sparoni da noi so pure le femmine brutte brutte, non so per quale espansione semantica, ma così è (solo per Vaiper).
teramo


Data: 27/5/2023 ore 18:45

Carbonara perfetta Teramo!
Csnvsml


Data: 27/5/2023 ore 18:28

Blur l'ha scritto B.p. stamatine. mi pare.
ter-amo


Data: 27/5/2023 ore 18:10

Ma notizie da firenze no??
Max69


Data: 27/5/2023 ore 18:4

Basta insulti solo ammore.
Blur


Data: 27/5/2023 ore 17:44

mo' si spiega perchè le Theo news meno stantie so buone per arrotolarci il pesce..
teramo


Data: 27/5/2023 ore 17:38

Nel frattempo ho scoperto leggendo un articolo che il tizio (Rhodes) degli Oath Keepers condannato a 18 anni non è esattamente un bifolco senza istruzione, ma uno che in passato è stato nell' esercito (e vabbè) ma soprattutto che ha una laurea in legge presa a YALE ed ha avuto un'esperienza lavorativa al Capitol. Qundi in sostanza una persona molto intelligente (non è che prendi una laurea a Yale per caso), il che per come la vedo io è un' aggravante.
Theo


Data: 27/5/2023 ore 17:35

Oggi mi sono svegliato alle 15h55. Stanchezza arretrata.
Theo


Data: 27/5/2023 ore 17:35



Cri, Codice Avviamento Postale..ci siamo sì?
teramo


Data: 27/5/2023 ore 17:32

Sucidio del Borussia Dortmund, che pareggia 2-2 in casa contro il Mainz, mentre il Bayern nei minuti finali vince a Colonia, cucendosi così l' undicesimo titolo consecutivo sulla maglietta.
Theo


Data: 27/5/2023 ore 16:58

Doria, lo sceicco detta le condizioni, via l’orribile maglia da ciclisti e nuovo stemma con pozzo di petrolio.


Data: 27/5/2023 ore 16:57

Dortmund squadra di pellegrini
L’esperto di calcio tedesco de la Bandaccia


Data: 27/5/2023 ore 16:38

fra i dilettanti Ligura e Umbria insieme la vedo dura DRA'!
teramo


Data: 27/5/2023 ore 16:7

Ed il prossimo anno saranno due Doria&Ternana dove trionferà l'amore!!!

DRAGO D.O.C. Sez. Buongiorno!


Data: 27/5/2023 ore 16:1

buon dì.
teramo


Data: 27/5/2023 ore 15:59

Fratelli Doriani fratelli de Laaabbbbberi e fratelli cessi nati assoluti campioni di tifo nelle categorie di appartenenza per l’anno calcistico 22/23

BDArgnocla



[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] 17 [18] [19] [20]


Scrivi sul muro









 

 

Login