Bego per Sempre

Ci sono 800 messaggi


Data: 22/9/2021 ore 15:7

Ma(x) poi è anche un modo di dire con forte accezione negativa …
"Com'è andata? Come stai?"
"Ehh male .. so' fritto!"
Blur


Data: 22/9/2021 ore 15:5

So' fritto

La Cipolla
La Carota
Il sedano


Data: 22/9/2021 ore 14:58

in effetti se ti casca in testa in soffritto...non è bello.
Max69


Data: 22/9/2021 ore 14:49

Soffritto causa di tutti i mali.

Il dietologo dei vip


Data: 22/9/2021 ore 14:47

https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/video/scontri-tifosi-1.6832070


Data: 22/9/2021 ore 14:41



MONTEVARCHI v pescara


Data: 22/9/2021 ore 14:39

Vino Prosek, ufficiale la richiesta croata di tutela: via alla battaglia


Data: 22/9/2021 ore 14:39

farro, lenticchie e soffrittino cipolla/carota/sedano.

4km di corsa e 20' di sala pesi.

daje!

Cri


Data: 22/9/2021 ore 14:23



Firenze, 22 settembre 2021 - Scontri fra tifosi dopo Fiorentina-Inter, giocata martedì sera al Franchi. In un video che circola sui social si vedono due gruppi contrapposti fronteggiarsi armati di bastoni e fumogeni.

Subito prima della partita, invece, la Digos di Firenze ha controllato sei mezzi privati in viale Cialdini: sono state identificate 30 persone, tutte lombarde e arrivate a Firenze per tifare Inter. Su tre mezzi, sui quali viaggiavano 18 tifosi, sono stati trovati sei fumogeni e diciassette mazze (delle quali undici di gomma rigida e le altre in parte in ferro e in parte in legno). Tutti e diciotto, di età compresa tra i 17 e i 47 anni, dei quali tredici già noti alle forze di polizia, sono stati denunciati per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere in occasione di manifestazioni sportive e tra questi quattro anche per il possesso dei fumogeni. Per tutti Daspo in arrivo.

La Digos sta conducendo accertamenti per chiarire se gli stessi siano coinvolti negli scontri del dopopartita.


Data: 22/9/2021 ore 13:54

Vi volevo salutare,ciao carissimi


Data: 22/9/2021 ore 13:32

ma infatti perchè proprio Bibbiano? Chi ve vuole azzozzi!
RCF


Data: 22/9/2021 ore 13:14

Ah .. buongiorno eh
Blur


Data: 22/9/2021 ore 13:14

beh dai, oggi avran finito i bambini .. capita
Blur


Data: 22/9/2021 ore 13:10

pensavo più a Ternigrad..
manco li fanno mangiare.
Max69


Data: 22/9/2021 ore 13:7

E perché proprio Bibbiano?

Cri


Data: 22/9/2021 ore 13:7

E si...
qua ci limitano-
Max69


Data: 22/9/2021 ore 13:3

Dici meglio farlo in un paese democratico?
Msl


Data: 22/9/2021 ore 13:2

Prossimo raduno in Nord Korea?
Max69


Data: 22/9/2021 ore 12:57

A me garbano........punto!

DRAGO D.O.C.


Data: 22/9/2021 ore 12:54

Bastava un si o no...
Max69


Data: 22/9/2021 ore 12:52

A me garbano scostumate e anche un po puttane
Msl


Data: 22/9/2021 ore 12:51

Sangue donato, pranzo fallito, stadio no!

DRAGO D.O.C. Sez. Buongiorno


Data: 22/9/2021 ore 12:47

io ti rispondo sempre con un chiaro e semplicissimo NIELO

Cri


Data: 22/9/2021 ore 12:45

Martedì sera il suo Adana Demirspor, guidato da Vincenzo Montella, affronta il Besiktas campione di Turchia. Il tecnico lascia Mario in panchina, la squadra va sotto 3-0 poi accorcia al 60' segna Matias Vargas. Al 67' entra Balotelli che al 79' va a segno con un bolide da 25 metri. SuperMario non si tiene, vola davanti alla panchina del Besiktas ed esulta in modo polemico prendendo anche un giallo. Il motivo? Ce l'ha con il tecnico avversario Sergen Yalcin. Perché Balotelli non dimentica... Nel 2013 l'allenatore lo aveva infatti definito "un ragazzo senza cervello". Per questo l'attaccante, dopo il 3-3, si è avvicinato alla panchina, ha richiamato l'attenzione del tecnico, quindi si è indicato la testa per poi puntare il dito contro Yalcin. I tifosi del Besiktas iniziano a prenderlo di mira, lo bersagliano senza tregua. Non sanno forse che certe cose caricano a molla Balotelli che al 97' in una mischia serve l'assist perfetto a Assombalonga che trova il gol di un clamoroso pareggio. Il nervosismo è alle stelle è al triplice fischio scatta la rissa.


Data: 22/9/2021 ore 12:45

Solo io penso che a volte le foto son meglio col costume?
Max69


Data: 22/9/2021 ore 12:32




Data: 22/9/2021 ore 12:26


Strong 6.5-Magnitude Earthquake Strikes Near Coast of Nicaragua


Data: 22/9/2021 ore 12:23

ora ci penso e ti dico

Cri


Data: 22/9/2021 ore 12:20

Ma ci saprà fare lui o siamo noi altri che siamo in mano ad affaristi, stronzi o miserabili?
RCF


Data: 22/9/2021 ore 12:20

Momenti di tensione ieri sera in piazza Alberti poco prima della partita fiorentina inter. Un gruppo di tifosi milanesi si è lanciato all’inseguimento un gruppo di tifosi della Fiorentina incontrati lungo il percorso. - Video Facebook /CorriereFiorentino Tv

La Digos ha sequestrato ai tifosi nero azzurri venti mazze e ha denunciato 18 tifosi per possesso di strumenti atti a offendere. Identificati anche 12 tifosi della Fiorentina. Gli investigatori stanno adesso esaminando i video per valutare la loro posizione.


Data: 22/9/2021 ore 12:1

Joe Tacopina ormai, in Italia, è diventata una figura quasi mitologica: l'americano che sembra uscito da un film di Scorsese o Tarantino, il presidente a tempo determinato che, tra slang e charme, seduce le piazze storiche in decadenza, invecchiate con promesse mai mantenute.
Eppure i fatti danno ragione a Joe: a Bologna riporta il club in meno di un anno in Serie A, in due anni il Venezia dalla D alla B (ponendo le basi per la promozione in massima serie); e poi lascia sempre a proprietà solide.
Il suo modo di presentarsi, da populista integrale calcistico, è sempre lo stesso: i tifosi? I veri proprietari del club. Il sindaco di riferimento? Il più motivato. Il palcoscenico? Sempre giusto “per fare calcio”. A Roma c’era la tradizione, a Bologna la storia, a Venezia un’atmosfera unica: a Catania? I tifosi e le origini. «Saluto siciliano», diceva qui mostrando le tre dita. Pure indipendentista. Ma che volete? Joe ci sa fare.
Ora è volato a Ferrara per «aiutare un gruppo di amici ad acquisire la SPAL». La prenderà lui. «È una delle più belle città che abbia mai visto», ricomincia il giro. «Porterò la SPAL in Serie A in meno di due anni, sogno lo Scudetto»: eccolo. Sempre uguale, sempre nuovo. Con i bicipiti gonfi, con la tuta, il cappellino e la mascherina del club. Sempre pronto a regalare sogni a chi ne è affamato.


Data: 22/9/2021 ore 11:57

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/ufficiale-finisce-l-esperienza-di-di-carlo-sulla-panchina-del-vicenza-c-e-l-esonero-1587065


Data: 22/9/2021 ore 11:40

Macse, non hai proprio preso in considerazione che la mia era na battuta?
SI tratta della solita fidelity card rilasciata dalla questura di Reggio su richiesta della Reggiana. Aggiungo, e sono terribilmente serio, che diversi (parlo di almeno 7 casi noti) ex diffidati, attualmente ammessi, non riescono a farla perchè il sistema automatico li riconosce come diffidati a vita.
RCF


Data: 22/9/2021 ore 11:34

India, maxi sequestro di eroina proveniente dall'Afghanistan

Circa 3 tonnellate, per un valore di mercato 2,7 miliardi di dollari, caricate su due container che trasportavano talco semilavorato.


Data: 22/9/2021 ore 11:34

daje Roma daje!

Cri


Data: 22/9/2021 ore 11:29

Notizia decisamente curiosa che arriva dall'Africa. Ronnie Brunswijk, vice presidente del Suriname, è sceso in campo con l'Inter Moengotapoe nel match di CONCACAF League cono l'Olimpia. La notizia, già curiosa, si arricchisce con un dettaglio: Brunswijk è nato il 7 marzo 1961. È quindi sceso in campo alla veneranda età di 60 anni. La sua squadra, per la cronaca, ha perso 6 a 0


Data: 22/9/2021 ore 11:28



VERONA v roma


Data: 22/9/2021 ore 11:23

ma infatti Anto io non mi lamento del tifoso, lo "capisco".
io me la prendo con gli addetti ai lavori che preferiscono un Okereke (ex Spezia dove fece bene in B e poi Belgio dove non ha fatto sfracelli) piuttosto che un Esposito, anche lui alla Spal.

Cri


Data: 22/9/2021 ore 11:22

Il Manchester City ha strapazzato il piccolo Wycombe per 6-1 in Carabao Cup ma dopo 22', e per altri sette, gli ospiti sono rimasti in vantaggio nei sedicesimi di Coppa. A fine partita, Pep Guardiola ha riservato parole speciali per Adebayo Akinfenwa, gigante trentanovenne dei Chairboys. "I nostri ragazzi hanno affrontato una leggenda del calcio inglese, è stato un piacere incontrarlo e affrontarlo".

In campo per i Citizens ben sei debuttanti dall'Academy, hanno tutti ben figurato contro il gigante inglese, celebre proprio per l'enorme stazza fisica ma pure per i numeri in carriera: 228 reti in 760 gare giocate.



Data: 22/9/2021 ore 11:20



cosenza v COMO



[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] 11 [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20]


Scrivi sul muro









 

 

Login