Bego per Sempre

Ci sono 800 messaggi


Data: 9/8/2020 ore 4:28

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Lazio/08-08-2020/mercato-lazio-pressing-silva-borja-majoral-tanti-uscita-3801007456903.shtml


Data: 9/8/2020 ore 4:25

BERGAMO - Nulla da fare: Pierluigi Gollini non giocherà la sfida di mercoledì contro il Psg. Il portiere dell’Atalanta, k.o. contro l’Inter nell’ultimo turno di campionato per una ipertensione del legamento crociato posteriore del ginocchio destro, in queste ore si è sottoposto alla seconda risonanza magnetica in pochi giochi e l’esito, purtroppo per Gasperini, lascia pochi dubbi: lesione subtotale del crociato posteriore.
Nei prossimi giorni il giocatore farà ulteriori consulenze per valutare con precisione i tempi di recupero, al momento comunque è escluso l'intervento chirurgico, mentre potrebbero essere 70-90 giorni di recupero. Come detto, l’impiego contro i campioni di Francia a questo punto è utopia: tra i pali ci sarà l’amico Marco Sportiello.
Theo news


Data: 9/8/2020 ore 4:24

VERONA - Per la A bastavano quattro pareggi ma ora, per continuare a sognare, allo Spezia servirà un mezzo miracolo (appuntamento l'11 agosto alle 21 per il ritorno). Se il Chievo invece ha un piede in finale lo deve a un ottimo primo tempo e ad Adrian Semper, l’uomo che sta mandando avanti i suoi a suon di parate dagli undici metri.
Il primo round delle semifinali playoff di B se lo aggiudicano quindi i veronesi, che battono i liguri per 2-0 e indirizzano in maniera abbastanza netta la serie. Alla squadra di Aglietti è bastato poco, solo i sette minuti che vanno dal 2’ al 9’, per stendere la formazione di Italiano con Djordjevic e Segre. I gialloblù sono sembrati più in palla e hanno colpito a freddo mentre lo Spezia, in affanno nel primo tempo, ha alzato il ritmo nella ripresa ma non è bastato. Italiano può recriminare per un rigore sbagliato da Ricci al 57’, sul quale è stato superlativo Semper. Il portiere croato è al secondo rigore parato in due partite dei playoff: nel turno preliminare, contro l’Empoli, aveva ipnotizzato anche Ciciretti decidendo, di fatto, la sfida. Per i clivensi anche un’ottima gara delle mezzali, Obi e Segre, che oltre a confezionare il secondo gol hanno spesso messo in difficoltà i bianconeri tra le linee. Il ritorno martedì al Picco: i bianconeri possono solo vincere e devono farlo con due gol di scarto. Per Aglietti, invece, la strada verso la seconda finale in due anni (sempre con una veronese, dopo aver guidato l’Hellas in Serie A nel 2019) è un po’ più vicina.
Theo news


Data: 8/8/2020 ore 23:12

In Europa devi correre in campo invece di buttarti per terra

Cri


Data: 8/8/2020 ore 23:7

Caa fatto ipPisa?


Data: 8/8/2020 ore 23:2

Via, vado ad "eserciziare"... Theo


Data: 8/8/2020 ore 23:2

Calcio italiano - purtroppo - ridicolo da troppi anni

Spero anche io nell’Atalanta ma gli altri davanti hanno molta qualità

A


Data: 8/8/2020 ore 23:1

Cmq purtroppo o per fortuna ho imbroccato tutti i destini delle squadre italiane, solo la Roma no ma perchè non mi ero veramente pronunciato dicendo soltanto che sarebbe stata veramente difficile (cerchiobottismo unica via), SPERO vivamente di cannare l' Atalanta che - ribadisco - per me va fuori.
Theo


Data: 8/8/2020 ore 22:59

Bye bye terun bye bye

A


Data: 8/8/2020 ore 22:59

In Libano, i nodi stan venendo al pettine... Theo


Data: 8/8/2020 ore 22:44

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2020/08/08/beirut-154-morti-e-60-dispersi-per-lesplosione_9262a704-51f5-4e62-973d-c1f0ea13f322.html


Data: 8/8/2020 ore 22:35

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2020/08/08/beirut-154-morti-e-60-dispersi-per-lesplosione_9262a704-51f5-4e62-973d-c1f0ea13f322.html

Buono no?

Cri


Data: 8/8/2020 ore 22:33

MILANO - La finale di Coppa Italia 2021 si farà a Milano, stadio San Siro, mercoledì 19 maggio. E' stata sfilata alla Raggi e data a Sala, a pochi giorni dalle elezioni amministrative di Roma e Milano. La finale della Coppa nazionale ormai è diventata un evento di rilievo mondiale (basta vedere le tv collegate) e si svolge da anni in gara unica allo stadio Olimpico di Roma, anche perché si chiama Coppa del Presidente della Repubblica. Ma il prossimo anno c'è un problema, l'Uefa vuole che lo stadio Olimpico sia messo a disposizione dal 18 maggio per gli Europei di giugno (Roma e Lazio saranno costrette a giocare l'ultima giornata di campionato, il 23 maggio, entrambe in trasferta). E' stato deciso così di traslocare a Milano. Con la speranza che si possa giocare a porte aperte.
Theo news


Data: 8/8/2020 ore 22:27

https://www.repubblica.it/esteri/2020/08/08/news/cina_muore_di_peste_bubbonica_villaggio_in_lockdown-264083083/?ref=RHPPTP-BH-I263869117-C12-P15-S2.4-T1

NEL FRATTEMPO, IN CINA... Theo


Data: 8/8/2020 ore 22:12

Ahahaha, Cri, ha ragione Uti! Theo


Data: 8/8/2020 ore 22:8

Spero, anche per Pirlo, che la Juve naufraghi

A


Data: 8/8/2020 ore 22:2

Gli juventini

Cri


Data: 8/8/2020 ore 22:0

Perché non si sparano. U.


Data: 8/8/2020 ore 21:52

Per un motivo o per l'altro mai visto

Cri


Data: 8/8/2020 ore 21:44




Data: 8/8/2020 ore 21:42

Cri, se non l'hai visto, con Tom Hanks guardati SULLY, sull' ammaraggio dell' aereo della US Airways sull' Hudson. Bellissimo.
Theo


Data: 8/8/2020 ore 21:13




Data: 8/8/2020 ore 21:12

Spero, e non per Pirlo, che l'anno prossimo la Juve naufraghi a gennaio

Cri


Data: 8/8/2020 ore 20:43

Appena visto GREYHOUND con Tom Hanks e anche sua sceneggiatura.

Non male, alcune cose che non mi tornano però da vedere.

4 Terami e 3 St Nazaire

Cri


Data: 8/8/2020 ore 20:24

Pirlo uomo di merda ingrato.

A


Data: 8/8/2020 ore 20:21

Sottolinerei domani le democratiche presidenziali bielorusse. Theo


Data: 8/8/2020 ore 20:15

TORINO. Andrea Pirlo sarà il nuovo allenatore della Juventus. La scelta del club bianconero arriva dopo un incontro in sede tra l’ex giocatore bianconero, appena nominato tecnico della Juve Under 23, e il presidente Andrea Agnelli. Dopo l’esonero di Maurizio Sarri, i dirigenti juventini hanno accelerato e scelto di affidarsi alla scommessa Pirlo. Ha vinto 4 scudetti con la Juve, sfiorato la Champions nel 2015 ed era appena tornato a Torino per intraprendere la nuova avventura come allenatore: lo scorso 31 luglio era stato presentato allo Stadium dallo stesso Agnelli ed ora la sorpresa. La situazione è precipitata nella Juve dopo l’eliminazione in Champions ed ora i bianconeri si affidano a lui per la ripartenza. L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare nelle prossime ore.

Theo news sez. sono basito


Data: 8/8/2020 ore 18:57




Data: 8/8/2020 ore 18:3

Roba da pazzi. Uno schifo. Società per nulla lungimirabte.
Centrocampo "ereditato" incluso l'acquisto di Rabiot ingaggiato a parametro zero a febbraio, ben prima dell'arrivo di Sarri.
Società che compra belle statuine centrocampo e le mette a disposizione di un mister che invece fa del pressing alto, il dinamismo, il gioco rapido di prima il suo credo.
Insomma l'esatto contrario delle caratteristiche dei nostri centrocampisti.
Eonerato senza avermai potuto dire la sua sulla campagna acquisti.
Bene cara società..se pensi che cambiando mister, ma tenendo Matuidi, Khedira, Rabiot, Ramsey, Betancur...puoi ambire a risultati che vadano oltre la vittoria dello scudetto ( e per me la vittoria dello scudetto con sta squadraccia a cui l'Atalanta ha fatto scuola calcio ha un valore inestimabile, erratamente trascurato), devi posare il prosecco. Hai evidentemente esagerato.
Esonerato senza una SUA campagna acquisti.
Qui si chiude il ciclo. E' il ritorno a zeru tituli. Perchè ovviamente Sarri è il capro espiatorio, ma la squadra è di fenomeni. 
Andava fatto l'esatto opposto. Tenere Sarri e rivoltare come un calzino sto centrocampo vergognoso per una squadra con ambizioni europee. Via Sarri e avanti con le belle statuine. Mi raccomando..poi tutti pronti a puntare il dito sul prossimo mister se la squadra non gioca bene. Gioca male con Allegri, gioca male con Sarri e giocherà male col prossimo chiunque sia. 
Ma guai a mettere in discussione il valore (più formale che sostanziale) del nostro centrocampo pigro e inconsistente di bradipi.
Caccia al prossimo capro espiatorio, chiunque esso sia..ha già la mia soliarietà.





Data: 8/8/2020 ore 17:38




Data: 8/8/2020 ore 17:21







Data: 8/8/2020 ore 17:13





Data: 8/8/2020 ore 17:7

Rosicone!

Cri


Data: 8/8/2020 ore 16:48

Cri, come già detto più volte, non è una news se non è una Theo-news.
Theo


Data: 8/8/2020 ore 16:48

https://www.corriere.it/video-articoli/2020/08/08/non-solo-sbarchi-ecco-confini-sguarniti-italia-slovenia-dove-ogni-notte-passano-piedi-centinaia-invisibili/9f6a6c64-d93c-11ea-89ec-853d2bb5ced9.shtml


Data: 8/8/2020 ore 16:44

Allegri torna!
Crypto01


Data: 8/8/2020 ore 16:31

Theo non ci provare!!!!

La notizia degli Hearts già messa stamane!!!

Cri


Data: 8/8/2020 ore 16:30

NYON - La sentite la musichetta della Champions? No, non parliamo con i tifosi del Napoli. Ok, stasera c'è il ritorno degli ottavi con il Barcellona, lo sappiamo. Ma noi stiamo parlando anche con i tifosi di Juve, Inter e Lazio: è già ora di scaldarvi. Che dite, la Juve è uscita ieri sera? Già, ma sa già di vecchio. Perché da oggi parte ufficialmente la nuova Champions League, non ve ne siete accorti? Tre Fiori-Linfield stanno già giocando, poi Drita-Inter Escaldes. Tutte e due le partite al Colovray Stadium di Nyon, a due passi dalla sede della Uefa. Effetto collaterale del coronavirus. Così, mentre l'edizione 2019-20 aspetta di completare il quadro delle otto squadre che parteciperanno alla Final Eight di Lisbona, la coppa 2020-21 vive il suo primo atto con le semifinali del primo turno preliminare. Sarà una lunga corsa, sino alla finale di Istanbul del 29 maggio. Non sarà domani, ma cari tifosi di Inter, Juve e Lazio, potete già cominciare a pensarci da oggi.
Theo news


Data: 8/8/2020 ore 16:28

EDIMBURGO - Gli Hearts of Midlothian hanno raggiunto un traguardo impressionante per gli abbonamenti prima della stagione 2020/21. Il club di Tynecastle ha annunciato che 10mila tifosi si sono assicurati, già nella fase di prelazione, un posto per la prossima stagione di campionato. I tifosi hanno avuto tempo di rinnovare il loro abbonamento fino alla scadenza dell’8 agosto e una “finestra per lo spostamento del posto numerato in tribuna” verrà quindi aperta ai sostenitori dal 10 al 14 agosto. Una vendita generale sarà in corso dal 15 agosto in poi.
Gli Hearts hanno pubblicato sul sito ufficiale del club: “La scadenza per il rinnovo dell’abbonamento era fissata all’8 agosto. 10mila tifosi si sono assicurati un posto per la stagione 20/21 e c’è ancora tempo per abbonarsi”. Il calendario delle partite per la prossima stagione di campionato è stato pubblicato e gli uomini di Robbie Neilson inizieranno la loro stagione in casa contro il Dundee sabato 17 ottobre.
Theo news


Data: 8/8/2020 ore 16:27

MOSCA - Non poteva sperare in un debutto migliore Dejan Lovren con la maglia dello Zenit San Pietroburgo. Il difensore si è appena trasferito in Russia dal Liverpool e ha già vinto un titolo. Dopo la Premier League con il Liverpool, ecco la Supercoppa russa.
Subito titolare e subito vincente. Lovren non poteva sognare esordio migliore con la maglia dello Zenit. Supercoppa di Russia vinta e primo trofeo per lui messo in bacheca (tre in stagione per il club). Parlando a Match Tv, il difensore ha commentato le sue sensazioni dell’esordio: “Il debutto non poteva essere migliore! Sono solo da una settimana allo Zenit e con vinco subito la Supercoppa! Certo, lo so, i ragazzi hanno ottenuto una tripletta fantastica ma credo sia difficile immaginare qualcosa di più meraviglioso per un debutto”, ha detto il centrale ex Liverpool. “Ho conosciuto subito la tradizione russa di celebrare i titoli! Ho visto tutto questo per la prima volta, ma spero non sia l’ultima. Cosa ho detto ai compagni di difesa? Come difensore centrale ho cercato di dire ai ragazzi che dobbiamo stare attenti in ogni reparto ed essere pronti a difendere insieme. Sono sicuro che possiamo ancora crescere”.
E poi sul suo caro amico Salah: “Se mi ha scritto? Non ha ancora avuto il tempo di congratularsi con me ma spero di ricevere un suo messaggio presto”. Anche sui social, Lovren non ha nascosto la sua gioia: “Prima partita, primo titolo”. Tra i commenti tanti ex compagni al Liverpool. Un’estate speciale per il difensore che è passato dalla vittoria della Premier League ad un altro importantissimo trofeo in Russia…
Theo news



[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] 11 [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20]


Scrivi sul muro









 

 

Login