Bego per Sempre

Ci sono 800 messaggi


Data: 31/10/2020 ore 5:41

TORINO - Urbano Cairo è risultato positivo al coronavirus. Dopo essere stato sottoposto al test, nella mattinata di venerdì il presidente del Torino e di Rcs è stato trattenuto in osservazione all'ospedale San Paolo di Milano. Lì sta effettuando gli accertamenti e gli esami del caso, prima di iniziare il ciclo di cure necessarie. Le sue condizioni di salute sono abbastanza buone.
Theo news


Data: 31/10/2020 ore 5:40

LISBONA - Arrivano novità dal Portogallo sulla tragica morte di Marco Ficini, tifoso viola del gruppo Settebello ucciso a Lisbona nella notte tra il 21 ed il 22 aprile 2017. Come riporta O Jogo, Luis Pina, principale imputato nel processo, è stato condannato a 4 anni di carcere per omicidio colposo. La difesa aveva chiesto l’assoluzione perché, secondo Pina, sarebbe stato Ficini ad infrangere il codice della strada, mentre la procura aveva chiesto la condanna anche per omissione di soccorso e danni all’integrità fisica. Pina, inoltre, è stato assolto anche dall’ accusa di aver perpetrato quattro ulteriori tentativi di omicidio. Gli altri 21 imputati a processo sono stati accusati solo di omissione di soccorso e di concorso in rissa.
Theo news


Data: 31/10/2020 ore 5:39

LONDRA - Se ne va un altro campione del mondo, nonché un altro membro dei "Busby Babes": Nobby Stiles è morto a 78 anni, dopo aver lottato a lungo con un cancro alla prostata. Centrocampista difensivo con grande propensione al tackle, Stiles faceva parte dell'Inghilterra che nel 1966 vinse in casa l'unico Mondiale della sua storia. È il settimo elemento di quella nazionale ad andarsene, dopo il capitano Bobby Moore, Alan Ball, Ray Wilson, Gordon Banks, Martin Peters e Jack Charlton. Faceva parte anche dei mitici "Busby Babes", ovvero del Manchester Utd che nel '68 divenne il primo club inglese ad alzare la Coppa dei Campioni.
Il nome di Stiles è da sempre accostato alla... dentiera. Una caduta da bambino gli aveva rotto gran parte dei denti e l'aveva costretto a portare la protesi. Se la toglieva durante i match e "spaventava" gli avversari, anche per via del suo stile di gioco molto aggressivo. Fortemente miope, giocava con le lenti a contatto. Ma a discapito di questi dettagli, fu capace di costruirsi una carriera di primordine.
Theo news


Data: 31/10/2020 ore 5:36

LIMA - Gianluca Lapadula giocherà per il Perù. L'attaccante torinese, la cui madre è originaria del Paese sudamericano, nei giorni scorsi aveva avviato ufficialmente le pratiche per rendersi convocabile dal c.t. Ricardo Gareca, che oggi l'ha inserito in lista per le sfide di qualificazione mondiale contro Cile e Argentina ("tutto è ben avviato", ha confermato in conferenza stampa). La federcalcio peruviana, nei giorni scorsi, aveva sottolineato la necessità di espletare correttamente tutte le formalità prima di considerare la punta del Benevento come parte della nazionale. Iter completato: il desiderio del giocatore è stato esaudito.
Lapadula in questi anni aveva accarezzato a lungo la possibilità di giocare per l'Italia: nel 2016 non aveva preso parte alla Coppa America e nel 2017 era anche stato convocato dal c.t. Ventura per un'amichevole con San Marino, in cui aveva segnato una tripletta. Da lì in poi, però, le sue chance di restare nel giro azzurro si sono via via affievolite. E dunque, superata la soglia dei 30 anni, ha virato verso il Perù, cullando il sogno di disputare la fase finale dei Mondiali.
Qualificazione a Qatar 2022 che, comunque, non sarà semplice: il girone sudamericano prevede quattro pass per la fase finale, mentre la quinta va al playoff inter-zona. Dopo due turni il Perù ha raccolto un solo punto: pareggio in Paraguay e sconfitta interna col Brasile.
Theo news


Data: 31/10/2020 ore 5:34

Uti, ma che caz...??? Theo


Data: 31/10/2020 ore 5:33

TORINO - Ha letto le carte, con attenzione, ma non le ha firmate. Maurizio Sarri e la Juve ancora dentro la stessa casa, almeno formalmente. E in attesa di una svolta che potrebbe arrivare in fretta, il consiglio è tuttavia quello di non metterci entrambi i polpastrelli sul fuoco. La Juve ha preparato tutto per un accordo da trovare entro il 31 ottobre, domani. E si lavorerà anche oggi. Non un ultimatum, ci mancherebbe, ma una semplice strategia. Chiaramente siamo quasi fuori tempo massimo: di sicuro ieri nessuna intesa, bisogna andare no stop.
NODI DA SCIOGLIERE — Riepilogando: Sarri ha un contratto in scadenza, semplicemente perché l’opzione rinnovo fino al 2022 non sarà rispettata (lo hanno esonerato la scorsa estate...) e qui emerge il primo intoppo. La Juve deve 2,5 milioni netti proprio perché non eserciterà il prolungamento per un’altra stagione. Qual è l’intoppo? La Juve vorrebbe che Sarri rinunciasse alla penale, ritenendo congruo il pagamento di buona parte dell’ingaggio fino al prossimo giugno. Sarri si è consultato con Fali Ramadani e Alessandro Pellegrini, non è convinto. Il fattore psicologico conta e gli consiglierebbe di chiudere definitivamente quella porta, rinunciando agli ultimi spifferi come una nuvola di fumo che va via e che non torna indietro. Ma la psicologia lascia presto spazio all’aspetto pratico: Sarri è perplesso, la Juve è una ferita dolorosa, i fatti recenti hanno confermato i problemi da lui evidenziati nelle segrete stanze. La Juve non decolla, il Maestro Pirlo ha bisogno di tempo, Sarri pensa di avere fatto un capolavoro la scorsa stagione in una situazione che aveva fatto emergere mille problemi. E a lui tempo zero...
LA PENALE E NON SOLO — Quando disse "abbiamo vinto il campionato più difficile della storia", lo avevano preso per matto, invece c’era un fondo di verità. Ecco perché le riflessioni continuano, dentro il suo eremo toscano, mentre guarda partite con ingordigia. Come quando allenava, con la differenza che stavolta non deve studiare le squadre avversarie, ma ingannare il tempo sapendo che soltanto il campo gli restituirà l’entusiasmo di sempre. La penale non è l’unico intoppo, perché la spalmatura che la Juve propone all’allenatore coinvolge addirittura la stagione 2021-2022. Qui le riflessioni in corso sono diventate un paletto abbastanza alto. Ricordiamo che Sarri guadagna 5,5 milioni netti più le tre mensilità che la scorsa primavera furono riversate sul prossimo bilancio. I bonifici sono in corso, il resto è da scrivere. La vicenda va monitorata giorno dopo giorno, oggi manca il reciproco accordo con stretta di mano e rimozione del legame che resta.
MAX E IL TRENO IN CORSA — Abituato al campo, miglior amico da sempre, Sarri ha approfittato di queste settimane per un piccolo intervento alla bocca a suo tempo rinviato. Osserva e memorizza come se fossero sigarette da aspirare, si tiene aggiornato: la possibilità è che trascorra l’intero anno sabbatico, come fece Allegri. Che poi per Max sia addirittura in corso il secondo è soltanto un dettaglio, deve arrivare la soluzione davvero all’altezza del suo curriculum. Sarri legge di Fiorentina e Roma per il futuro, invece oggi non ci sono contatti approfonditi. Ramadani potrebbe sottoporgli qualche proposta dall’estero: a quel punto il contratto si risolverebbe in automatico, ma salire in corsa non è la specialità della casa. E ci sono altri aspetti che gli mettono inquietudine: il deserto degli stadi, la necessità di insegnare al volo situazioni che andrebbero memorizzate. La domanda è immediata: gli converrebbe? La risposta è implicita: probabilmente no. Certo, ci sono gli eccezioni, oggi imperscrutabili. I dialoghi con la Juve andranno avanti: si può trovare la quadratura, ma devono cambiare alcune condizioni. Altrimenti no problem, le risoluzioni sono come i matrimoni: si fanno in due. Ma quando i matrimoni finiscono, è meglio salutarsi.


Data: 31/10/2020 ore 4:35

Forza Tento e morosa (TS)! U.



Data: 31/10/2020 ore 4:34

Insomnia insemenia & letture trasversali tra cui muro grigio.
Buon sabato sportivo. U.



Data: 31/10/2020 ore 0:36

Diomerda Tento, tin bota.
Dai dai dai che c'è tanta influenza in giro, sperom bein.
Tieni informati e manco a dirlo bevici su.
Io come ogni venerdì che non provo con la band apprezzo propaganda live, maglia e non
RCF


Data: 31/10/2020 ore 0:30

The earthquake death toll in Turkey rises to 20 people, 786 injured.


Data: 31/10/2020 ore 0:9

https://firenze.repubblica.it/cronaca/2020/10/30/news/firenze_centro_presidiato_da_polizia_e_carabinieri_per_la_manifestazione_non_autorizzata-272443675/?ref=RHTP-BH-I271984803-P1-S4-T1


Data: 30/10/2020 ore 23:57




Data: 30/10/2020 ore 23:10

Bene dai...è uno dei canali che guardo di più.
Max69


Data: 30/10/2020 ore 23:7

La notizia più attesa è arrivata. Rai Storia è salva. Lo ha rivelato un membro del Cda al termine della riunione decisiva di questa sera.

C’è voluta una vasta mobilitazione di massa e una petizione da 50.000 firme, ma alla fine il Consiglio d’amministrazione Rai ha deciso: nessuna fusione. Rai Storia continuerà ad esistere, a trasmettere, a diffondere e a produrre cultura.

In un Paese normale non ci sarebbe stato nemmeno bisogno di discutere.
Qui da noi, in un momento storico in cui la cultura viene sistematicamente calpestata, delegittimata, dileggiata, considerata quasi come qualcosa di cui vergognarsi, questa è una notizia da festeggiare.

Con Rai Storia si salva un grande patrimonio del servizio pubblico televisivo italiano.

Evviva!


Data: 30/10/2020 ore 23:3

Cazzo,un abbraccio Tento a te e compagna.
Max69


Data: 30/10/2020 ore 23:1

sembra di vedere forrest gump
Max69


Data: 30/10/2020 ore 22:58

Guardando i bimbi minchia davanti spero che ne prendano tante,,,,,ma tante è...
Max69 come un ci fosse un domani tanto un si perde nulla


Data: 30/10/2020 ore 22:41

Le proteste e le marce della comunità turca in Europa si stanno gradualmente espandendo. Dopo le cacce all'armeno verificatesi in #Francia e in #Austria, stasera a #Berlino si terrà una seconda marcia contro Emmanuel Macron e Charlie Hebdo.
Per avere un'idea di cosa avverrà, questo video proviene dalla prima marcia, fatta ieri.
Gente che grida con tono agguerrito "Allah u akbar". Un successivo controllo ha permesso di identificare oltre 100 persone, tutte "radicalizzate note ai servizi".


Data: 30/10/2020 ore 22:29

Da domani si ricomincia con i turni in ambulanza sveglia alle 5:30 a sto giro eviterei volentieri ma tan ved.
Annibal sez. Diego mio proteggici


Data: 30/10/2020 ore 22:25




Data: 30/10/2020 ore 22:23

ULTIM'ORA Libano: bus pieni di islamisti con bandiere nere verso ambasciata francese


Data: 30/10/2020 ore 22:0

Pure il bassista della propaganda orchestra s è messo in riga.
Daje regá.
Annibal


Data: 30/10/2020 ore 21:58

La shirt indossata dallo stimato Diego Bianchi anche se romanista fracico non saprei dire se è propaganda o paraculismo comunque sia onore per d10s
Annibal


Data: 30/10/2020 ore 21:47

https://www.agrifoodtoday.it/notizie/olanda-influenza-aviaria-polli.html#_ga=2.201359256.889845696.1604090676-132265060.1603660965


Data: 30/10/2020 ore 21:47




Data: 30/10/2020 ore 21:37

Tua madre su che canale la trovo ?
Quanto li fa i bocchini?
Annibal


Data: 30/10/2020 ore 21:37

Data: 30/10/2020 ore 21:36

Da quello che vedo e sento, sto giro sa che tocca parecchi

Cri

Come ciu'i
Msl


Data: 30/10/2020 ore 21:36

Tuttavia il giorno che cagherò sulla tomba di de Luca sará sempre troppo tardi.
Annibal


Data: 30/10/2020 ore 21:36



Data: 30/10/2020 ore 21:27

Mettete Rai 3 c'è Scampia


non hanno manco la didattica a distanza.



Data: 30/10/2020 ore 21:36

Da quello che vedo e sento, sto giro sa che tocca parecchi

Cri


Data: 30/10/2020 ore 21:35

Data: 30/10/2020 ore 18:50

Si quel video di Maradona sul campo in pozzolana l'avevo visto.
Mi sembra si trattasse di una partita di beneficenza,incredibile.
Che grandissimo bucio di culo abbiamo avuto a vivere quel calcio.
Csnvsml

Confermo la partita per un ragazzo disabile e sottoscrivono il resto anche se per come ti firmi dovrei e potrei odiarti ma anche no.
Annibal


Data: 30/10/2020 ore 21:30

La menata tento è che già come dissi qua sta settimana, i tempi per fare un tampone si sono allungati di un bel po nel giro di poco.
Per mandarti a farlo devi essere praticamente con due o tre sintomi conclamati e belli accentuati. Che sono gli stessi di una normale influenza se togli broncopolmonite e difficoltà respiratoria. Motivo per cui s'è impennato il dato dei sintomatici. Per il resto È saltato tutto.
basterebbe poco db, appuntamento telefonico, drive through 24h su 24h. Ma dovevano svegliarsi prima.
Comunque tutto è ripartito cospicuamente quest estate con ferie. Certe o tutte le regioni dovevano chiuderle.
Mettici le scuole che han dato mazzata terrificante, trasporti, mettice pure la movida...c'è un impestamento in giro che fa paura.
Msl


Data: 30/10/2020 ore 21:27

Mettete Rai 3 c'è Scampia


Data: 30/10/2020 ore 21:22




Data: 30/10/2020 ore 21:18

Considerando poi che stiamo in in bilocale, o io o lei verrà trasferito in un ricovero covid.
Giuro dio maledetto, ma speriamo bene, che se succede inizio a sprangare negazioniati, no mask e qualsiasi persona mi passerà a tiro
Tento



Data: 30/10/2020 ore 21:13

Straordinaria impresa di Lorenzo Sonego, che diventa il sesto italiano della storia a battere il numero uno del mondo in carica. All’Atp 500 di Vienna (1.409.510 euro, veloce indoor) il piemontese, numero 42 del mondo, domina Djokovic 6-2 6-1 in 68 minuti e in semifinale affronterà il vincente tra Dimitrov ed Evans.


Data: 30/10/2020 ore 21:13

E porca mignotta

Cri


Data: 30/10/2020 ore 21:11

Donna con febbre a 38 e dolori articolari, io al momemto zero ma devo starmene tappato in casa per 72 ore. Se no cala febbre a lei tampone e nel peggiore dei casi devo stare in isolamemto 14 gg.
Dio schifido
Tento


Data: 30/10/2020 ore 21:7




Data: 30/10/2020 ore 21:7

La finale di USL Pro (serie C americana) tra Greenville Triumph e Union Omaha in programma stasera è stata annullata in seguito a molteplici casi di Covid 19 tra le file dell' Union Omaha.
In virtù del posizionamento finale nella regular season (I classificato) il Greenville Triumph è quindi campione di USL Pro.
Theo breaking news



1 [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20]


Scrivi sul muro









 

 

Login